Pizzetto is the new trend!

  • Condividi questo articolo :

Bastano poche e semplici regole per avere un pizzetto perfetto. Scopri tutti i segreti di un look sempre cool!

Anno nuovo, stile di altri tempi! Il pizzetto torna a essere di moda e, per questo 2018, preparatevi a sfoggiare un look di facile gestione ma pronto a lasciare un segno inconfondibile sul vostro volto. Poche e semplici regole vi aiuteranno con questo taglio scelto, non a caso, anche da tante personalità nel mondo dello spettacolo e della moda.

Di più facile gestione della barba, il pizzetto nasce in epoche lontane e ritorna in voga soprattutto fra gli amanti del mood hipster. La nota positiva di questo taglio è che, per averne uno anche small, è necessaria solo una settimana di tempo. Con alcune settimane in più il vostro pizzetto assumerà una forma più consistente. Ma quali sono le regole per mantenere al meglio questo stile?

coachella -onde-capelli-babyliss coachella -onde-fiori-capelli-babyliss

In effetti, se la barba può permettere di sbizzarrirsi alla ricerca di un look particolare, il pizzetto richiede un tipo di taglio più preciso che, nel tempo, va controllato per mantenerne la forma. Più il pizzetto è piccolo, più è necessario definirlo al meglio. L’importante è scegliere per ogni tipo di viso la forma di pizzetto più adatta.

Per visi tondeggianti, infatti, il consiglio è di scegliere un pizzetto raso e sottile che potrà dare un effetto snellente. Per i visi più magri, invece, con un mento più lungo o appuntito, è preferibile scegliere un pizzetto più corto e ampio. A seconda della crescita, poi, si può aggiungere al pizzetto anche il cosiddetto effetto “mosca”, il ciuffetto di peli che si trova sotto il centro del labbro inferiore e che dà maggiore risalto a questo look. Il pizzetto, infine, può unirsi ai baffi ma anche rimanere separato.

Siete pronti a scegliere lo stile più adatto a voi?

  • Condividi questo articolo :