Man bun undercut: quando lo chignon si fa maschio

  • Condividi questo articolo :

Cos’è il man bun, a chi sta bene e come si realizza? Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’ultima tendenza in fatto di man hairstyle.

Man bun mania: sotto a chi tocca

Chi ha detto che lo chignon è prerogativa dell’hairdressing femminile? Il mito è ormai sfatato da tempo e il man bun è a tutti gli effetti una delle acconciature più cool per i maschietti con i capelli di media lunghezza. Un po’ macho, un po’ hipster e un po’ samurai, lo chignon permette ai “capelloni” di scoprire il viso e si presta perfettamente ad occasioni più mondane e formali, in cui le chiome sciolte risulterebbero troppo messy&wild.

Come realizzare il man bun

Sfoggiato dagli attori sul red carpet (da Jared Leto a Chris Hemsworth) e dai calciatori dentro e fuori lo dallo stadio (Zlatan Ibrahimovic insegna), il man bun sta bene proprio a tutti. L’importante è realizzarlo su capelli perfettamente puliti, così da evitare un effetto troppo trasandato.

Realizzarlo è facile!

Per prima cosa, soprattutto per chi ha i capelli mossi o tendenti al crespo, è consigliabile passare la piastra sulle lunghezze, così da eliminare l’elettricità e rendere le chiome più morbidi, luminose e facili da acconciare. La piastra Slim 28 LED ST327E, in questo caso, è l’accessorio ideale: può essere usata sia sui capelli asciutti sia sui capelli umidi e le trafile rivestite in Diamond Ceramic garantiscono una stiratura rapida e sicura, in una sola passata.

Dopo aver lisciato i capelli, raccoglierli in una coda (più o meno bassa a seconda che si voglia uno chignon alto oppure all’altezza della nuca) e annodarla su stessa con l’aiuto di un elastico.

man bun chignon uomo 1



Man bun: easy o sofisticato?

Il vantaggio del man bun è di adattarsi perfettamente a tutte le occasioni, dalle più formali a quelle più rilassate.

Per un look più sofisticato, dopo aver realizzato lo chignon, applicare un prodotto per lo styling che garantisca brillantezza alle chiome e che mantenga la tenuta della pettinatura, oppure applicare col pettine una noce di gel; per un look più naturale, al contrario, sfilare qualche ciocca dallo chignon.

Occhio alla barba!

Che si opti per una versione più o meno ricercata del man bun, un occhio di riguardo è da dedicare alla barba, che deve essere curata e ben regolata. Con Le Designer SH500E sarà tutto più facile: la tecnologia brevettata esclusiva BaBylissForMen con testine circolari e il sistema di taglio a tre lame circolari multidirezionali garantiscono un taglio veloce e preciso, per uno stile davvero impeccabile.

man bun chignon uomo 2 man bun chignon uomo 3

  • Condividi questo articolo :