Pettinare o spazzolare la barba? Scegli la tua arma

  • Condividi questo articolo :

Tenere in ordine la barba non è facile: oltre a regolarla con costanza, per darle forma serve armarsi di pettine o di spazzola. La scelta dello strumento più adatto dipende dal tipo di barba che avete. E ovviamente dai gusti.

Credete che la barba cresca in ordine sui volti dei pigri che non vogliono radersi la mattina? Siete fuori strada. Se vi trovate davanti a una barba imponente, potete scommettere che ha richiesto ricerca e impegno. Infatti, una barba curata (ovvero ben pettinata o spazzolata) rimane morbida al tatto e, soprattutto, riflette la cura e la pulizia dell’uomo che la porta. Sfatare il mito del “barbuto pigro” è facile: basta una pettinata/spazzolata una o due volte al giorno per ottenere l’effetto desiderato. Vi consigliamo caldamente l’uso di un pettine o di una spazzola per modellare la barba, insieme ad un prodotto per ammorbidirla, come olio o cera specifici per barba.

Pettine da barba

  • Pettine da barba in legno: semplice, elegante, è molto popolare nei circoli di barbieri professionali, che utilizzano pettini in legno intagliati a mano.
  • Pettine da barba in acciaio inossidabile
  • Pettine da barba in corno di bue: ideale per appassionati e nostalgici, è un articolo ricercato, con un’impugnatura liscia, facile da pulire e non assorbe oli. E’ fatto di materiale resistente, per chi ama le cose solide e durature.
  • Pettine da barba in metallo con portafoglio: Per chi vuol essere sempre impeccabile, ecco un pettine progettato per essere tascabile, in metallo lucido e con i denti larghi. Si inserisce comodamente nel vostro portafoglio come una carta di credito, in modo da poterlo tenere sempre con voi. Un pettine a portata di mano per l'uomo sempre in movimento.

kit barbershop brosses et peignes Hommes

Spazzola da barba, istruzioni per l’uso

Se la vostra barba è riccia o mossa, il pettine è sconsigliato, soprattutto quelli a denti stretti che possono strappare il pelo. Infatti, la spazzola è composta da morbide setole e si limita a massaggiare e lisciare la barba. È importante spazzolare sempre partendo dalla radice fino ad arrivare alle punte, per tutta la lunghezza, cercando di seguire la linea del contorno che vorreste ottenere. Meglio se usata di frequente: l’ideale sarebbe due volte al giorno. E’ preferibile usare la spazzola a barba asciutta e dopo l’applicazione di un olio da barba specifico. Spazzolando, inoltre, vengono eliminati i possibili residui e la forfora che si forma tra l’epidermide e il pelo, assicurando l’igiene e migliorando la salute della pelle del viso. Scegliete dunque il vostro strumento preferito e i risultati non tarderanno. BaByliss For Men fa il tifo per voi e vi ricorda che per mantenere la barba in ordine va regolata almeno un paio di volte a settimana, così da evitare le doppie punte o la perdita di volume.

  • Condividi questo articolo :